Costruire – ieri e oggi

Come hanno fatto gli antichi egizi 4 500 anni fa a impilare blocchi di pietra del peso di varie tonnellate fino ad un’altezza di 146 metri? La costruzione della Grande Piramide di Giza è uno dei più vecchi enigmi della storia dell’umanità.

 

L’architetto Jean-Pierre Houdin presenta una possibile soluzione a questo enigma. Il informandoci sulle ultime scoperte relative alla stupefacente tese di Houdin, secondo il quale la Piramide di Cheope sarebbe stata costruita dall’interno verso l’esterno, mediante l’impiego di una rampa a spirale ascendente in un tunnel all’interno della piramide. Ma è davvero così?

 

Le palafitte servivano a proteggersi contro gli animali predatori e i nemici, oppure contro le esalazioni nocive del terreno. Tali costruzioni furono erette sia sulla riva di mari, laghi e fiumi, che su terreni paludosi.

 

Già ai tempi dei romani, il calcestruzzo era un materiale da costruzione molto importante.

Il calcestruzzo era usato già nel 7 000 a.C. nella regione dell’attuale Palestina. Ma furono i romani a perfezionarne la composizione, portandola al massimo grado di perfezione.

 

E come costruire oggi?

Questo modulo è anche di informazioni.

NEWSLETTER
NEWSLETTER